Pagine

sabato 16 aprile 2016

Trovare_obiettivi_con_le_mappe_mentali

Trovare gli Obiettivi? Una Mappa per incominciare ...

di  Domenico Idone (*)


“Da dove comincio?”
“Ho riflettuto a lungo ma non mi viene niente”

Queste sono alcune frasi che la gente mi sottopone quando dico loro di pensare a cosa vogliono fare nella vita, a definire i loro obiettivi, i loro traguardi.
In effetti è un’azione che riesce a pochi, ben oltre il 90% delle persone fa molta fatica o vi rinuncia. Ne parlo qui.
Un obiettivo non si trova pensando per ore o giorni, né chiudendo gli occhi e spremendosi le meningi, cercandolo in zone remote della propria mente.


Per trovare i propri obiettivi occorre impostare dapprima un processo ordinato di MAPPATURA della propria situazione e dei propri desideri.


L'importanza di una Procedura
Avere un percorso tracciato, dei passi definiti, un ordine da seguire è di molto aiuto. Il percorso ti permette di evitare la confusione, ti indica subito il punto di partenza, il bandolo della matassa. Il percorso ti permette di avere una sequenza logica ben definita. Devi solo seguirlo senza preoccuparti di altro.

L'importanza di Scrivere
Quando si cercano gli obiettivi occorre scrivere. Non basta sapere a mente. Non basta pensare e dire "prima faccio questo, poi faccio quello, ...". Occorre scrivere ma anche cancellare, aggiornare, correggere. Meglio usare le vecchie maniere: carta e matita. Scrivendo vengono fuori le risposte e le difficoltà che a mente non c'erano. Scrivendo rileggi quanto avevi pensato e puoi apportare le modifiche con chiarezza e senza dubbi.

L'importanza della Vista d'insieme
Avere una vista unica di quanto si scrive permette di non disperdersi. Avere uno schema in una sola pagina aiuta a dare una logica e coerenza a tutto. Basta girare lo sguardo e vedere tutti gli aspetti di interesse traendo spunto in modo reciproco. Niente fogli qui e là. Niente perdite di informazioni. Tutto concentrato in un unico posto.


Senza la tua Mappa mentale farai fatica a cercare e trovare il tuo obiettivo
Partendo da una buona mappa mentale e da una tabella amo/odio (punti 1 e 2 del mio schema-framework) puoi cominciare a scrivere gli obiettivi selezionando gli ambiti in cui non sei pienamente soddisfatto e vuoi crescere e migliorare.





Ecco i punti fondamentali che propongo fin da subito nei MIEI CORSI e che ti aiuteranno a definire la tua MAPPA MENTALE. Nei corsi trovi esempi scritti e in video.

Ambiti ben Definiti
Ciascuno di noi opera in ambiti che possono essere definiti in modo generale per tutti. Sono un ottimo punto di partenza.

AMBITO DELLE RELAZIONI: composto da tutto ciò che sono i rapporti di te stesso con altri: famiglia, figli, parenti, genitori, amici, fidanzato/a, rapporto marito/moglie, …
AMBITO DI TE INDIVIDUO: composto da tutto ciò che hanno te come oggetto/fulcro: benessere, formazione, hobby, sport, skill, situazione economica, svago, …
AMBITO DEGLI IMPEGNI: composto da tutto ciò che ti impegna e ti sostenta: lavoro, studio,

Per ciascuno pensa a dove stai operando o vuoi operare (desideri, obiettivi, aspettative, ...). Dettaglia a piacere. Definisci sotto ambiti di interesse e per ciascuno le cose che fai o che vorresti fare.
Esempio: se vuoi imparare una lingua o la tua comunicazione puoi inserirlo nell’ambito di te come individuo perché riguardano te in prima persona.
Puoi creare un sotto ambito che puoi chiamare conoscenze/formazione.

Tempo e Riflessione
Una mappa non si fa in un pomeriggio. Prenditi del tempo e migliorala un poco al giorno con calma. Quando ti vengono in mente degli spunti, appuntali man mano e trova il posto più adatto. Cancellerai e modificherai. E’ normale. Io ho definito la mappa in diverse settimane.
In questo modo riuscirai a capire chi sei, gli ambiti in cui sei impegnato o in cui vorresti esserlo. Questo è il modo migliore per avere una visione della tua vita completa.

Priorità
Non puoi migliorare su tutto e subito. Devi capire quale ambito è per te importante. In questo momento. Dove vuoi migliorare da oggi. Dove non ti senti soddisfatto. A cui ti dedicheresti lasciando il resto. Dove vorresti vedere subito un cambiamento in positivo. E' li che troverai i tuoi obiettivi.
Come fare? Quando non farai più grosse modifiche alla Mappa, allora puoi stabilire le priorità.
Priorità non sono le cose importanti della tua vita in assoluto ma dove desideri migliorare OGGI. Dove vuoi fare dei passi in avanti.
Per fare questo, a fianco ad ogni voce metti dei punteggi di importanza. Io suggerisco dei numeri 1 2 3 ...
Assegna le priorità ai livelli principali e per ciascuno assegna le priorità ai livelli inferiori, di dettaglio.
L’insieme delle priorità guiderà la tua mente e attenzione verso l’ambito per te importante al momento.


Trovare un Obiettivo: il Framework 5S
Se vuoi raggiungere un traguardo, un obiettivo (piccolo o grande) devi imparare a seguire uno schema logico. Vale sia per un obiettivo di studio, di lavoro, del tuo tempo libero, ...

Il Metodo Framework 5S per gli Obiettivi è una procedura sintetica che ti permette di arrivare al risultato con un semplice schema pronto.




Nel Corso di Crescita Personale con la PNL  troverai questo e altri schemi da stampare, approfondimenti e video su come definire e raggiungere gli obiettivi, gestire il tempo, comunicare efficacemente e come saper fare le scelte corrette.
Nel Corso Trovare gli Obiettivi con la PNL troverai come trovare e definire un obiettivo e i passi su come compilare il Framework e raggiungere un obiettivo fino in fondo.
Nel Corso di Comunicazione con la PNL troverai sia come preparare una presentazione efficace sia altri passi sulla comunicazione persuasiva e non verbale.



(*)  Job Coach & Business Coach - Torino
Ingegnere specializzato in business e marketing online, PNL practitioner. Supporto chi lavora o cerca un lavoro nello sfruttare le potenzialità della PNL e del marketing per modificare gli schemi mentali e cogliere le nuove opportunità.
Per maggiori informazioni scrivimi a info@corsionlinepertutti.it

Nessun commento:

Posta un commento